Servizi

La Perizia informatica su Contratti ICT permette di cristallizzare lo stato corrente delle obbligazioni contrattuali, nonché  condurre indagini sulla natura di tali anomalie  e dei soggetti che le hanno poste in essere, questo  avvalendosi di tecniche e tecnologie dell'Informatica Forense tipiche delle indagini scientifiche ai fini probatori.

Gli elementi di un contratto ICT che possono essere oggetto di Perizia possono essere:

- i termini contrattuali
- gli obblighi e i tempi stabiliti
- i livelli di servizio
- la valutazione economica 

La perizia informatica di un contratto ICT risulta fondamentale nei casi di:

- contenziosi cliente/fornitore sullo svolgimento dell'incarico/progetto tempi e obblighi
- contenziosi cliente/fornitore in merito ai livelli di servizio erogati e pattuiti
- valutazione economica del danno mancata consegna progetto
- valutazione economica del danno mancato rispetto SLA di servizi

oltre a  molti altri contesti ove sia necessario constatare il mancato rispetto degli accordi contrattuali.

I contratti e i livelli di servizio definiti sono elementi oggettivi su cui si misura il valore del prodotto e del servizio erogato,  è per questo la Perizia Informatica forense risulta fondamentale per la tutela contrattuale

L'analisi tecnica eseguita è in grado di documentare molteplici elementi,  a titolo meramente esemplificativo è possibile:

- Ricostruire e documentare i fatti e la relativa timeline 
- Documentare il mancato rispetto degli SLA
- Documentare il mancato rispetto degli obblighi assunti

La Perizia informatica  redatta dal consulente tecnico di parte fornisce al giudice un rappresentazione veritiera dei fatti tecnici derivanti dalle indagini e analisi tecniche condotte a condizione che sia svolta da un professionista, un consulente informatico forense accreditato e di consolidata esperienza che operi secondo gli standard e le best practice della digital forensics e della pratica forense italiana

La Perizia non può prescindere dall'esecuzione di una copia forense o acquisizione forense del dispositivo, che sarà allegata alla perizia informatica prodotta dal consulente informatico forense
A seconda del contesto può essere necessario produrre una Perizia Asseverata o una Perizia Giurata

 

contattci      preventivio

La Perizia su Dispositivi Elettronici che sono dotati di un software per il loro funzionamento, permette di cristallizzarne lo stato corrente e  condurvi  indagini, questo  avvalendosi di tecniche e tecnologie dell'Informatica Forense tipiche delle indagini scientifiche ai fini probatori.

I dispositivi Elettronici  che possono essere oggetto di Perizia possono essere:

- Gaming: XBox, Nintendo, Playstation
- Sistemi Domotica
- Sistemi Automotive
- Sistemi Infotainment
- Navigatori satellitari, scatole satellitari assicurazioni
- Scatole nere
- Dispositivi Raspberry e Arduino
- Sistemi Video Sorveglianza
- Sistemi Allarme

La perizia di un dispositivo elettronico risulta fondamentale nei casi di:

- contenziosi con il fornitore del servizio o del dispositivo
- risarcimento danni 
- testimone alibi 
- furto

e in molti altri contesti ove i dispositivo rivesta un ruolo di testimone dei fatti,  è per questo la Perizia Informatica forense risulta fondamentale per la tutela dei propri diritti 

L'analisi tecnica eseguita è in grado di documentare molteplici elementi in ragione della natura del dispositivo,  a titolo meramente esemplificativo è possibile:

- Ricostruire e documentare i fatti e la relativa timeline 
- Mappe percorsi GPS
- Ricostruzione incidenti stradali

La Perizia informatica forense redatta dal consulente tecnico di parte fornisce al giudice un rappresentazione veritiera dei fatti tecnici derivanti dalle indagini e analisi tecniche condotte a condizione che sia svolta da un professionista, un consulente informatico forense accreditato e di consolidata esperienza che operi secondo gli standard e le best practice della digital forensics e della pratica forense italiana.

La Perizia informatica non può prescindere dall'esecuzione di una copia forense o acquisizione forense del dispositivo, che sarà allegata alla perizia informatica prodotta dal consulente informatico forense.

A seconda del contesto può essere necessario produrre una Perizia Asseverata o una Perizia Giurata 

 

contattci      preventivio

La consulenza di Risk Management si pone l’obiettivo d'identificare, analizzare e valutare i rischi aziendali (operativi, strategici, finanziari ed esterni) per individuare successivamente le adeguate soluzioni di prevenzione, mitigazione e/o trasferimento dei rischi.

La nostra consulenza permette in una prima fare di valutare il profilo di rischio del cliente al fine di proporre un adeguato modello di gestione dei rischi, che identifica i singoli fattori di rischio, identifica le misure di prevenzione per la protezione del valore dell’impresa, dell’ente o del singolo.

L'analisi del rischio oltre a essere un pilastro fondamentale per lo sviluppo del business è anche talvolta richiesta da specifiche norme o leggi

- ISO 27001
- Testo Unico Privacy
- GDPR
- Dlgs 231/01
- Testo Unico Bancario
- BC & DR
- PCI-DSS

Lo studio si avvale di metodologie standard affermate sul mercato che forniscono elementi misurabili e confrontabili

Lo Studio svolge in outsourcing completo o in co-sourcing attività di auditing del processo di Risk Management finalizzata alla verifica del grado di sviluppo della governance dei rischi attraverso l'analisi delle tecniche e delle metodologie d'individuazione, misurazione, monitoraggio e gestione dei rischi stessi.

contattci      preventivio

Questo sito utilizza i cookie per offrire una migliore esperienza di navigazione. Cliccando OK puoi continuare la navigazione e questo messaggio non ti verrà più mostrato. Se invece vuoi disabilitare i cookie puoi farlo dal tuo browser. Per maggiori informazioni puoi accedere alla nostra cookie policy.