Blog

È bello, è di tendenza ma il vostro smartphone sa troppe cose, anzi potreste scoprire che sa più cose lui di voi di quante voi ve ne possiate ricordare.

È paradossale ma affidiamo la nostra intera vita: professionale e lavorativa, oltre ai più imbarazzanti segreti a uno strumento informatico , certi che  nel peggiore dei casi cancellando ciò che non ci va così nessuno lo potrà mai vedere.

Che si tratti di un Android o di un iPhone o di un windows tutti quanti sono assetati dei nostri dati per renderci la vita più semplice... ma vediamo con  l'infografica riportata sotto cosa sa il nostro smartphone...

- Password e codici di accesso
- Numeri di carte di credito
- Chat e Messaggi: whatsapp, wechat, telegram etc.. Testi, gruppi, messaggi inviati e messaggi ricevuti
- Cronologia delle telefonate in ingresso e in uscita
- Rubrica telefonica con tutti i contatti di ogni soggetto
- Cronologia Internet, i siti visitati di recente
- Autofil dei dati del browser
- ricerche fatte in internet
- Posizione e percorsi GPS passati e presenti
- File aperti di recente
- App bancarie e accesso ai dati bancari
- File cancellati
- Foto e video con posizione GPS
- Vita Social
- Mail private e lavoro
- Scrigni segreti

insomma una miniera di dati che in mano a cyber criminali ha un grande valore, si ai fini estorsivi ma anche per impersonare e disporre a nostro titolo accrediti, acquisti, contratti

un mercato ricco per il cybercrime un rischio che troppo spesso tutti sottovalutiamo, ma anche un testimone affidabile da portare in giudizio con una perizia informatica forense

What Your Phone Know About You Quello che il tuo telefono sa di te

digital investigationSapere che la prestigiosa rivista "Digital Investigation"  nell'articolo di Marzo 2018 cita il nostro studio sulla Forensics readiness come unica e sola soluzione per mettere in sicurezza il perimetro aziendale è una gran bella soddisfazione, ma scoprirlo per caso... come direbbe la pubblicità  "non ha prezzo".

Più e più volte abbiamo sottolineato sul nostro sito ma anche in convegni e incontri pubblici come un approccio Forensics Readiness sia, sopratutto per le medio grandi imprese, l'unico perseguibile per il monitoraggio della sicurezza e dei data breach, ma anche per identificare dipendenti infedeli o vere e proprie attività di cyber spionaggio

Per chi si fosse perso quello studio questo è il link https://www.studiofiorenzi.it/blog/smau-2017-milano-gdr-forensics-readiness

GDPR per tutti, un video per spiegare a tutti cosa vuol dire e cosa significa questa nuova sigla 

Questo sito utilizza i cookie per offrire una migliore esperienza di navigazione. Cliccando OK puoi continuare la navigazione e questo messaggio non ti verrà più mostrato. Se invece vuoi disabilitare i cookie puoi farlo dal tuo browser. Per maggiori informazioni puoi accedere alla nostra cookie policy.