Approvata dal Senato la norma che dispone il cambio dei termini sulla data retention:estesi a sei anni il termine di conservazione dei dati di traffico telefonico e telematico e di quelli relativi alle chiamate senza risposta.
Una modifica significativa rispetto agli attuali limiti definiti dalla normativa privacy che fissa la data retention in due anni per il traffico telefonico, in un anno per quello telematico e in 30 giorni per le chiamate senza risposta.

Joomla templates by a4joomla