Dammi il QR Code della tua carta di imbarco e ti dirò chi sei!, Potrebbe essere la prima cosa che ci viene in mente a vedere il video di USA Today a questo link https://youtu.be/PdLfmR8CKT4

Purtroppo non c'è da ridere, la scansione del QR Code delle carte di imbarco negli USA da accesso ad un numero spropositato di informazioni sul titolare della carta, non è un data breach ma potremmo dire che ha la stessa portata.Con questo sarebbe interessante fare la stessa prova sulle carte di imbarco Europee per magari scoprire che anche da noi riusciamo ad acquisire dati personali dal QRcode.

Ho voluto fare la prova, usando google per cercare le carte di imbarco di alcune compagnie europee, e naturalmente qualche QRCode autentico lo troviamo senza grandi problemi. Leggendo il QRcode di queste carte di imbarco si scopre che ad esempio Lufthansa e RayanAir non mettono alcun dato del titolare del biglietto nel QRCode, riportano solo i dati del viaggio. Alitalia invece si distingue dalle altre. Infatti ho trovato online con google un biglietto Alitalia con QRCode che trovate a questo link Se leggete il QRCode con una qualunque App, viene fuori "M1CASSANELLO/NICOLA FCONRTAZ 0782 261Y018L000431010". E' chiaro che il biglietto è di Cassanello Nicola, gli altri dati non li so decifrare, potrà sembrare una banalità, qualcuno dirà sicuramente cosa vuoi che sia, ma se Lufthansa e RayanAir non riportano nome e cognome prechè mai Alitalia lo fa? si chiama pseudonimizzazione, ... un concetto che troviamo nel GDPR e che aiuta la privacy delle persone.

E' chiaro che negli USA siamo ben lontani dalla protezione dei dati personali che conosciamo in Italia (Alitalia esclusa :-) ) e in Europa. Alcuni concetti basilari introdotti dal GDPR come secuirty by default e by design, o Privacy Impact assessment, introdotti dal GDPR Europeo, rappresentano l'avanguardia di una tutela a cui gli USA e sicuramente anche altri paesi dovrebbero forse ispirarsi.

In ogni caso quando ci viene consegnato un biglieto o un documento con un QRCode.... provete a leggerlo con la vostra App.... potreste avere delle sorprese!