"l titolare di un sito può, senza autorizzazione dei titolari di copyright, dirigere gli utenti di internet, tramite hyperlink, ad opere protette disponibili liberamente su un altro sito. Ciò è possibile anche se gli utenti di internet che fanno click sul link hanno l'impressione che l'opera sia pubblicata sul sito che contiene il link" questo è il testo della Corte di Giustizia dell'Unione Europea che con decisione del 13 febbraio per la prima volta afferma in Europa il  diritto di inserire un hyperlink, di linkare nel proprio sito un contenuto presente su un altro sito nel corpo di un articolo o post che stiamo pubblicando. Una decisione che contribuisce a fare chiarezza nei rapporti fra i motori di ricerca e gli editori. L'articolo può essere per intero su http://mytech.panorama.it/internet/link-diritto-europa-copyright-google